E' sempre più frequente la presenza a scuola di alunni che hanno la necessità di assumere una terapia farmacologica in contesto extrafamiliare. A questi alunni vanno garantiti la piena integrazione, la regolare frequenza e il rispetto della salute.

Ci si può trovare di fronte a problematiche circoscritte nel tempo, oppure a malattie che comportano l'assunzione costante di farmaci oppure a patologie che prevedono la somministrazione farmacologica al bisogno e in condizioni di emergenza.

In ognuno dei  suddetti casi il comportamento del personale scolastico deve muovere dalla conoscenza del problema e dal rispetto di protocolli condivisi.

 

Il documento allegato, a cura dell'Ufficio di Promozione della Salute ASS4 - Medio Friuli, è un utile strumento guida per il personale che opera in ambito scolastico.

 

Il Dirigente Scolastico ha emanato le procedure di somministrazione dei farmaci a scuola, contenute nella Circolare 23 del 31/10/2015

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.