Curricolo

Gli insegnanti definiscono le loro proposte didattiche ed educative in relazione ai bisogni degli alunni, mantenendo come punto di riferimento le Indicazioni Nazionali.

L’istituzione del nostro Istituto Comprensivo ha fatto sì che si venissero a creare le condizioni per approfondire la riorganizzazione degli apprendimenti all’interno di un unico percorso strutturato che interessa gli alunni dai tre ai quattordici anni. 

"Infatti tutti gli atti normativi e amministrativi dalla legge 148/90 in avanti ribadiscono che la continuità del processo educativo è condizione essenziale per assicurare agli alunni il positivo conseguimento delle finalità dell'istruzione obbligatoria.

La stessa struttura delle Indicazioni per il curricolo mette in evidenza il principio della continuità educativa; il quadro complessivo delle competenze previsto per gli alunni del I ciclo di istruzione deve essere letto, interpretato e agito secondo un’ottica di continuità, pur nella specificità dei diversi livelli di scolarità che richiedono ovviamente modalità specifiche di intervento in relazione alle diverse caratteristiche psico- evolutive degli alunni." (tratto dal PTOF).

Il lavoro è ancora in fase di attuazione.

 

Curricolo trasversale

Educazione agli obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell'UNESCO.

 

Curricoli verticali disciplinari.

- Italiano

- Storia

- Geografia

- Lingue straniere

- Matematica

- Scienze

- Tecnologia

- Arte e immagine

- Musica

- Educazione fisica

- Approfondimento in materie letterarie

- Religione

 

Risorse

- Il contributo dell'educazione geografica (Prof. Cristiano Giorda);

- Dichiarazione di Lucerna sull'educazione geografica per lo sviluppo sostenibile;

- Dichiarazione di Roma sull'educazione geografica in Europa.

  • Scarica Visualizza Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del I ciclo di istruzione

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.